lunedì 16 marzo 2015

UNO SPLENDIDO SBAGLIO di Jamie Mc Guire


E' sempre un piacere perdersi nelle storie pepate e romantiche di Jamie McGuire e con Trenton, il penultimo dei super sexy fratelli Maddox che è davvero un tenerone, il piacere sarà doppio! Non gli sarà così difficile infatti rubare la scena a "Mad Dog" che già aveva fatto strage dei nostri poveri cuori di lettrici dagli occhi a cuoricino... Vi sembra impossibile?! Provare per credere!! I fratelli Maddox sembrano avere un qualche speciale nucleotide nella catena del DNA che li rende dei Super Maschi in grado di far perdere la testa a qualunque donna! Anche Trent infatti è un concentrato di testosterone e tenerezza e non smentisce quella che sembra essere la regola di famiglia: "Quando un Maddox si innamora, è per sempre!"
Uno splendido sbaglio è un romanzo che non deluderà le fan di Jamie McGuire che amano il suo stile spigliato e frizzante e le sue storie dai difficili equilibri; piacerà a chi ha ancora nostalgia di Travis perchè ci saranno gradevoli spiragli della sua storia con Abby che si svolge in parallelo alle vicende del fratello protagonista in questione; e conquisterà le lettrici che prediligono le storie in cui la tenerezza e l'intensità dei dialoghi - anche quelli fatti non a parole - prevalgono rispetto alle scene propriamente fisiche e sensuali. Da domani in libreria un nuovo capitolo della bella serie che, in Italia, ha fatto un po' da capostipite al sempre più diffuso genere New-Adult e che ben rappresenta quelle che sono le prerogative di questo genere: evasione, romanticismo, dolcezza e un pizzico di peperoncino e trasgressione per passare ore spensierate, far battere il cuore e, nel caso di quelle che non sono più adolescenti da un pezzo, tornare un po' indietro nel tempo!


Opinione di Sangueblu

"Un giorno ti sposerò."
"Quando gli asini voleranno"
Trenton scrollò le spalle.
"Posso caricarne uno su un aereo, non c'è problema."
"Allora quando ballerai un pezzo di Britney Spears in
perizoma davanti a tuo padre. Allora ci sposeremo."
Lui fece un lungo respiro profondo.
"Accetto la sfida", rispose.

Quella del favoloso Travis Maddox era un'eredità difficile da ricevere e gestire ma, dopo aver gustato (divorato in verità) questo nuovo lavoro di Jamie McGuire posso affermare con gioia che non ne ho affatto sentito la mancanza. Il rischio di non raggiungere i livelli di intensità e coinvolgimento dei due precedenti romanzi infatti era alto e le mie aspettative riguardo Beautiful Oblivion (Uno splendido Sbaglio) erano ambivalenti. Da un lato l'eccitazione e la gioia per la possibilità di leggere una nuova storia scritta da un'autrice che avevo molto apprezzato, dall'altra la paura di una delusione; della possibilità di incappare in un romanzo che fosse una mera operazione commerciale o che fosse una sorta di "copia-incolla" degli schemi e delle situazioni che così bene avevano funzionato nei "Disastri". Sono davvero contenta di poter dire che non è stato affatto così!
Uno splendido sbaglio è un romanzo piacevolissimo.
Trenton è un ragazzo davvero speciale e con la sua dolcezza, la sua semplicità e la sua caparbietà è riuscito a conquistarmi completamente e mi ha regalato delle belle emozioni. Per certi aspetti, per il mio gusto personale, ho persino preferito questo romanzo perchè l'ho trovato più graduale, meno repentino e più incentrato sull'aspetto umano dei protagonisti anziche sulle loro effusioni "fisiche". Non pensate infatti di trovare le scene hot e sensuali a cui ci avevano abituate Travis ed Abby perchè prima di arrivare ad un semplice bacio tra Cami e Trent dovranno scorrere pagine e pagine...
Ma l'attesa, la tensione, l'aspettativa sono proprio quegli ingredienti che fanno presa su di me e che mi permettono di vivere ancora più intensamente e visceralmente le storie d'amore tra i personaggi.

Come avrete quindi intuito Trent, nonostante il suo fascino, il suo sex-appeal e le sue buone intenzioni, dovrà faticare non poco per avere tutta per sè la sua Cami, di cui è innamorato fin dalle elementari. E questo non tanto perchè lei gli sia indifferente, (CHI SULLA TERRA POTREBBE RIMANERE INDIFFERENTE AD UN MASCHIO COSI'?!?)  quanto perchè Camille è "bloccata" in una storia a distanza, con un misterioso fidanzato (non tanto misterioso in verità perchè io, da brava fan sfegatata e lettrice attenta dello Splendido Disastro avevo capito subito chi fosse ^_^ ) che per via del suo lavoro non ha più tempo da dedicarle.
Giorno dopo giorno Cami e Trent si troveranno sempre più vicini e quella che da entrambi veniva mascherata come una grande amicizia, si rivela ben presto per quello che è realmente, ossia Amore.
Ma come riusciranno a mettersi insieme e non mentire più a sè stessi?
Dovrebbe essere la cosa più semplice del mondo ma, per vari motivi, si dimostrerà una cosa molto difficile. Camille è sempre tormentata da dubbi, remore e la paura di ferire i sentimenti delle persone importanti.
Ma uno scoglio non può arginare il mare e reprimere i sentimenti così intensi che entrambi provano l'uno per l'altra sarà impossibile.

"Hai incasinato tutto Trent. Adesso è troppo strano."
"E' una sciocchezza. E' tutto uguale a prima.
L'unica differenza è che ora sai che bacio maledettamente bene."

Camille diventerà quindi la ragazza di Trent. Il dolce Trent, capace di stupirla con piccoli gesti.
Il tenero Trent, che si prende cura della piccola Olive. Il tormentato Trent, che dopo aver perso in tenera età la madre è stato protagonista di un terribile incidente in cui aveva perso la sua fidanzata alla guida. Il talentuoso Trent, capace di realizzare dei capolavori di inchiostro sulla pelle dei suoi clienti.

Il mio corpo si stava trasformando in un'opera d'arte ambulante
e ne ero contenta. Trent mi aveva chiesto più volte perchè continuassi a lavorare
al negozio dopo che Coby aveva concluso con successo il programma
di riabilitazione. Gli avevo risposto scherzosa, che era per farmi
tatuare gratis. In realtà mi avrebbe tatuata lo stesso: era quello il vantaggio
di essere la ragazza di un tatuatore. Fra un appuntamento e l'altro
Trenton scarabocchiava e faceva schizzi al banco:
quando mi innamoravo di uno di essi gli chiedevo di realizzarlo
sul mio corpo. Poi mettevo l'originale in cornice
e lo appendevo in camera mia.
Trent aveva la bella copia nel suo letto.

Camille è un personaggio particolare. A me, onestamente è piaciuta molto. L'ho trovata molto "realistica" e sicuramente mi è rimasta molto più simpatica di Abby. Ho capito i suoi dubbi, i suoi tormenti, le sue indecisioni. Mi è stato facile anche immedesimarmi in lei perchè anche a me a vent'anni è capitato di vivere una storia a distanza con una persona che non vedevo quasi mai ma con cui continuavo a stare insieme nonostante tutto. Perchè anche se può sembrare assurdo - e col senno di poi ci si rende conto che "stare insieme" significa condividere se non la quotidianità almeno un "vissuto" insieme - non è facile ammetterlo e lasciarsi quando c'è amore da parte di entrambi. Quindi sono riuscita a capire il suo personaggio e a giustificare i suoi comportamenti e le sue scelte. Ad approvare e comprendere la gradualità con cui riesce a lasciarsi andare con Trent e ad ammettere i suoi sentimenti. L'unica cosa che non ho tanto capito, e di cui francamente non ne vedevo il bisogno, è stato custodire così gelosamente questo segreto... (soprattutto da parte delle altre persone coinvolte che erano invece a conoscenza di tutta la situazione!)
Ad ogni modo... Tutto è bene quello che finisce bene e il lieto fine, anche ne "Uno splendido sbaglio" è assicurato, così come qualche sporadica ma altrettanto piacevole apparizione del nostro adorato Travis, alle prese con la sua storia con Abby di cui godremo qualche scorcio da altre diverse prospettive, dato che si svolge in parallelo temporale a quella di Cami e Trent. 

Fan del New Adult e della brava Jamie McGuire non perdete quindi da domani questo nuovo elettrizzante e romantico romanzo... E che la gloriosa stirpe dei Maddox non tramonti mai! ;-)

"Sono maledettamente innamorato di te, Cami.
Lo sono fin da quando eravamo bambini.
La prima volta che ti ho visto al parco giochi
ho capito che cosa fosse la bellezza.
La prima volta che mi hai ignorato
è stata la prima volta che il mio cuore è andato in pezzi.
Ero convinto di comportarmi nel modo giusto
sin da quando mi sono seduto al tuo tavolo al Red.
Nessuno ha mai desiderato tanto una persona"


Ringrazio di cuore Francesca e la Garzanti che mi hanno dato la possibilità di leggere Uno splendido sbaglio in anteprima!


La Serie "Beautiful"

1- Uno splendido disastro - Beautiful disaster recensione QUI
2 - Il mio disastro sei tu - Walking disaster   recensione QUI
2,5 - Un disastro è per sempre - Beautiful wedding
3 - Uno splendido sbaglio
4 - Beautiful redemption  su Thomas
5 - in fase di scrittura  sui gemelli Taylor e Tyler
6 - in fase di scrittura  sui gemelli Taylor e Tyler


L'Autrice



E' nata a Tulsa, Oklaoma. E' stata cresciuta dalla madre Brenda a Blackwell dove di è diplomata nel 1997. Ha frequentato Il Northern Oklaoma College con un diploma in radiografia. Ora vive ad Enid, sempre in Oklaoma, con tre bambini e il marito Jeff, che è un vero cowboy. Dividono i loro 30 acri con quattro cavalli, quattro cani e il gatto Rooster. Ha pubblicato in America la trilogia Providence e il best seller Beautiful Disaster, che è diventato un vero e proprio caso editoriale grazie al passaparola dopo l'autopubblicazione. Quando non scrive ama occuparsi dei suoi cani.



UNO SPLENDIDO SBAGLIO
di Jamie McGuire

editore: Garzanti
genere: New Adult
pagine: 380
prezzo: 16.40 euro
Rilegato
eBook: 9.99 euro

Trama

Agli occhi di tutti Cami è forte e indipendente. Al secondo anno all'Eastern University vive sola e si paga gli studi facendo la barista al The Red Door. Ma dietro quell'aria da ragazza determinata e testarda nasconde tutte le sue insicurezze. Perché Cami è dovuta crescere in fretta, circondata da cinque possessivi fratelli e da un padre che non ha mai approvato nessuna sua scelta. Trent Maddox fa il tatuatore e sa come mettersi sempre nei guai. Se nasce una rissa spesso l'ha cominciata e se c'è un cuore spezzato è lui il ragazzo per cui si spendono tante lacrime. Qualcosa nel suo passato gli ha lasciato ferite profonde mai rimarginate e ha deciso di chiudere il mondo fuori. Nel suo caso vale un solo avvertimento: stargli alla larga. Cami conosce bene le sue conquiste e bravate, ed è attenta a mantenersi sempre a distanza di sicurezza. Perché il fuoco è caldo e accogliente, ma quando ci si avvicina troppo si rischia di bruciarsi. Fino alla sera in cui si incontrano per caso e Trent le offre da bere. Senza un secondo fine, vuole solo esserle amico. Cami non ci crede e avverte subito il pericolo, non ha intenzione di farsi travolgere da lui come fanno tutte le altre. Non si può essere solo amiche di un ragazzo come Trent. Eppure standogli accanto, giorno dopo giorno, scopre che il marchio Maddox di spavalderia e arroganza è solo uno scudo per non soffrire. Uno scudo che nasconde un'inaspettata dolcezza. E provare a stare lontano da Trent diventa sempre più necessario, ma impossibile.

1 commento:

  1. Ciao, anche a me è piaciuto tantissimo questo libro (ne ho scritta la recensione sul nostro piccolo ed emergente blog che condivido con una cara amica: http://raggywords.blogspot.it/2015/05/recensione-uno-splendido-sbaglio-jamie.html una tua visita sarebbe immensamente gradita) che ho appena finito reduce da due giorni di intensa malattia...
    Il finale mi ha lasciato a dir poco spiazzata, però...
    Non vedo l'ora di leggere il seguito *-*
    (Mi scuso per l'eventuale spam indesiderato)

    RispondiElimina